Cucina vegetariana semplice e veloce


Piatto vegetariano

 

Visto che il raccolto di zucchine quest’anno si sta rivelando più che soddisfacente e visto che praticamente le nostre zucchine arrivano a piedi dall’orto e si buttano in pentola, ecco una ricetta vegetariana facile e veloce.

I nostri ospiti hanno apprezzato molto questa lasagna vegetariana e visto che qualcuno ci ha già chiesto la ricetta..detto, fatto!

INGREDIENTI

1 verza
3 o 4 zucchine medie
2 patate
1 pomodoro
1 porro o cipollotti bianchi
1 o 2 carote
emmental a pezzi o a fette

Fate lessare le foglie della verza oppure fatele cuocere a vapore e tenetele da parte (per la quantità, regolatevi in base alla vostra teglia).
Se avete scelto la prima soluzione, cioè quella di lessarle, utilizzate la stessa acqua per fa bollire le patate… con la buccia, in modo che mantengano tutte le loro proprietà.
Quando saranno cotte, lasciatele raffreddare un po’e una volta tolta la buccia, fatele a fette piuttosto sottili.

Nel frattempo soffriggete in padella il porro o i cipollotti e aggiungete carote e zucchine tagliate a rondelle, appena è tutto pronto, aggiungete le patate.

Prendete una teglia o una pirofila di vetro come la nostra e fate uno primo strato con le foglie intere di verza, un secondo strato di verdure, e un terzo strato di formaggio.

A seconda della profondità della vostra pirofila potrete ripetere la sequenza, ma ricordate di finire sempre con le verdure cotte in padella.
Prima di mettere tutto in forno per almeno 10/15 minuti a 180°, aggiungete qualche fetta di pomodoro.

Attendiamo commenti!;)

Fagioli alla gallurese


Zuppa di fagioli borlotti
Ottimo piatto vegetariano, i fagioli alla gallurese sono una di quelle pietanze che nei freddi e ventosi inverni sardi, non manca mai sulla tavola.

Ricco e sostanzioso è perfetto per saziare la pancia, deliziare il palato e scaldare il cuore. Troppo poetico per un semplice piatto di fagioli? Assaggiate e poi diteci!

A casa nostra si preparano così:

INGREDIENTI

300 gr di fagioli borlotti
un mazzetto di finocchietti selvatici
sale e pepe a piacere.
olio extravergine d’oliva
4/5 cipolline fresche lunghe
pancetta dolce, lardo o cotiche di maiale (per chi non vuole fare il vegetariano!)

PREPARAZIONE

Fate bollire i fagioli borlotti con i finocchietti selvatici tagliati a pezzetti (se avete deciso di usare pancetta o cotiche aggiungete anche queste).
Lasciate evaporare l’acqua di cottura e fate consumare (non completamente).

Quasi a fine cottura aggiungere le cipolline affettate e lasciate sul fuoco ancora qualche minuto.

A crudo aggiungete qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva.
Se preferite i fagioli secchi ricordate di metterli a bagno la notte prima, ma se scegliete i borlotti in scatola già cotti a vapore, potete seguire il procedimento inverso saltando la fase della bollitura.

Fate soffriggere la pancetta (o no) con le cipolline a fette, aggiungete
i finocchietti selvatici, il sale, il pepe e i fagioli.

Buon appetito!