Welcome to Lu Salconi


Un solo tavolo per 6


Eccoci qui, un po’ impegnati per l’inizio della stagione, ma felici di avere sempre nuovi volti da incontrare, nuove mani da stringere e nuove persone da accogliere!

Ci va di condividere con voi qualche piccolo aneddoto… cose che succedono in luoghi un po’ speciali come Lu Salconi.

Le prenotazioni si incastrano, c’è chi va e chi viene. C’è chi decide di passare una sera da noi e chi una settimana intera.
Succede che si incontrino nello stesso periodo degli ospiti olandesi, non si conoscono tra loro ma hanno tutti prenotato nello stesso periodo.
Succede che la sera decidano tutti di fermarsi per cena e che ad un certo punto ci chiedano di preparare non più i soliti 3 tavoli da due, ma un unico tavolo per sei.
Un solo tavolo per condividere il pasto e la serata in buona compagnia.
Forse si sentono a casa a chilometri di distanza dalla loro dimora, forse percepiscono un certo senso di tranquillità e serenità, forse hanno piacere di dare al tempo e ai rapporti con gli altri, un valore maggiore.

Capita poi che alla partenza, dopo le doverose pratiche di check out, si entri in una delle tre camere e si trovi un piccolo presente dall’Olanda e un biglietto di ringraziamento, capace di allontanare per un attimo la stanchezza del lavoro e di colmare il cuore di soddisfazione.

Grazie!

4 giorni low cost in Gallura


La bella stagione è ormai alle porte e sappiamo che state già pensando ad organizzare le vostre vacanze o almeno un breve momento di tranquillità.

E allora, che siate in compagnia di amici, parenti o in fuga solitaria dalla vostra routine, date un’occhiata alla nostra offerta per trascorrere 4 esclusivi giorni di relax nel cuore verde della Gallura.

Dal 28 maggio al 1 giugno 2017 a 34€ a persona per notte.

Sistemazione presso il turismo rurale Lu Salconi, immerso nelle campagne a solo 10 minuti dal mare.
Camere confortevoli con veranda e ingresso indipendenti, ricche colazioni dolci e salate e notti silenziose sotto un cielo stellato.
Free wi-fi nelle aree comuni e parcheggio gratuito e privato.

L’offerta è valida per chi prenota dal sito Bed-and-Breakfast.it.

Che aspettate? L’offerta scade il 31 marzo 2017.

… e se penso alla Sardegna


Capita di viaggiare, capita di trovarsi nel bel mezzo di un aeroporto pieno di gente, capita di essere incastrati in una fila lunga decine di metri, capita di ripensare ai tempi e agli spazi della Sardegna.

Sono immersa nel flusso di persone che vanno, vengono, scendono, salgono, corrono in una metropolitana affollatissima di una città affollatissima. Sopra la testa stridono i binari dei tram, le macchine creano ingorghi, suonano il clacson. E poi ci sono le moto e le bici che, abilissime, superano ogni ostacolo, ogni coda possibile.

Mi fermo per un attimo, cerco di isolarmi dal rumore e dalla confusione che inevitabilmente mi travolge e mi coinvolge – perché poi non è così male avere la possibilità di vivere, a tempo determinato, in un luogo così eclettico – mi fermo e penso all’aeroporto di Olbia, il famoso Aeroporto Costa Smeralda.
Qui si incontrano volti noti del jet set, della tv e del cinema, ma ci sono anche le nonnine con gonne e scialli neri, che arrivano da Bitti o Mamoiada, Orune o Tempio, per salutare i nipoti ormai “continentali”.
Quando ti fermi davanti alla porta automatica degli Arrivi, ti guardi attorno e soprattutto nei mesi in cui i turisti sono pochi, i sardi sono ovviamente più riconoscibili. Li osservo.

C’è la mamma che attende con ansia il figlio universitario che non torna da mesi, lo guarda preoccupata perché deperito; c’è la zia che non gli concede neppure il tempo di un saluto, gli mette tra le mani un panino con formaggio e salsiccia e poi c’è il papà che fa l’uomo sardo, duro, coriaceo e orgoglioso, ma che alla fine si commuove.

Mi rendo conto di quanto in Sardegna, e di certo non solo qui, la gente abbia un senso del tempo e dello spazio differente.
Viviamo in un’isola enorme e per molti aspetti intatta, siamo pochi e per questo abbiamo a nostra disposizione una superficie molta ampia. Siamo abituati al silenzio e alla solitudine.
Viviamo a stretto contatto con la natura e con gli animali. Il senso della famiglia, dell’amicizia e della lealtà sono ancora abbastanza radicati (o almeno ci voglio sperare).

Accogliamo il turista in un modo sincero, che ha bisogno di poche parole, sono gli occhi e i gesti a parlare.
Fate un salto da queste parti e vi accorgerete che anche voi vi sentirete a casa dal primo momento.

Il posto dove le cose tornano a vivere


camera-a-lu-salconi

Qualche tempo fa è capitata da queste parti una cara amica che ancora non conosceva Lu Salconi.
Gironzolando di qua e di là le abbiamo raccontato che quelle tende erano state cucite a mano utilizzando lenzuola antiche, quel mobile ci era stato regalato da una vecchia zia e quel cesto proveniva da una casa di famiglia, in un’altra campagna.

Ma qui ogni cosa torna a vivere! Si sente l’atmosfera calda di casa…” ha detto. Ed effettivamente è proprio così.
Abbiamo deciso di dare una seconda vita a oggetti che erano pronti per esser inscatolati e messi in soffitta.

Ecco allora che le lenzuola di lino color sabbia, di mia bisnonna, si sono trasformate nelle tende della camera n. 2, la teiera di Sig.ra Fiorina serve ancora tea caldi accompagnati da dolcetti di frolla, il trumon di zia Maria diventa la cassettiera della camera n.3 e lo scrittoio di mio nonno Andrea si trasforma nella scrivania su cui poggiamo il nostro portatile, prima ospitava una storica macchina da scrivere Olivetti.

A questo possiamo aggiungere oggetti che hanno il solo compito di arredare l’ambiente e allora come non nominare lo scaldaletto della famiglia Millelire, la credenza di bisnonna Leonarda che ancora oggi ospita calici di cristallo, la lanterna di nonno Costantino e tante altre cose salvate dallo scorrere del tempo.

Ci piace pensare che ogni oggetto abbia diritto ad una nuova vita, possa servire a ricordarci una persona o semplicemente possa far rivivere ai nostri ospiti emozioni lontane facendo sì che si sentano davvero a casa, in luogo esclusivo.

…e quando si avvicina Natale


Buono vacanza a Lu Salconi
L’odore dei camini accesi, le vetrine già addobbate, le luci che adornano le città… mi spiace cari lettori, ma anche quest’anno tornerà il Natale!

Tornerà con quella simpatica ansia che provoca il momento dello scambio dei regali. Come sempre siete incastrati in qualche improbabile pranzo di famiglia e di certo non potete presentarvi al banchetto a mani vuote.

Ecco che allora parte il conto alla rovescia e via con i classici di sempre: pacchetto all inclusive del bagnoschiuma, crema per il corpo e acqua profumata alla mora per vostra madre, cravatta per le grandi occasioni per il fratello maggiore che non si è mai visto con qualcosa di diverso da felpe, t-shirt e snikers, candela natalizia dorata per la zia, che se anche ha 82 anni, non vuol dire abbia perso il buongusto, gioco della Clementoni per il nipotino che ha ormai 16 anni e il sabato sera balla sul bancone del bar e per concludere grembiule da cucina per vostro padre che ben si guarda dall’oltrepassare la linea che divide il tavolo dai fornelli.

Per evitarvi un’estenuante ricerca tra i negozi del centro e per aiutarvi nella scelta di un regalo originale, il Turismo Rurale Lu Salconi vi propone l’acquisto di un buono per una vacanza in Sardegna, in campagna e a poca distanza dal mare.

Non sarà necessario fissare le date del soggiorno, perché ci penserà il fortunato che riceverà il vostro dono.
Il voucher è valido dal 1 giugno al 30 settembre 2017 ed è per 2 persone in soluzione bed & breakfast o in mezza pensione.

Che dite, vostra madre apprezzerebbe di più una vacanza in cui rilassarsi e godere del suo tempo oppure fare la doccia con il vostro bagnoschiuma, per poi tornare a spolverare casa?

Per maggiori informazioni potete contattarci via mail a info@lusalconi.it o consultare il nostro sito.

 

Un week end di relax nella campagna gallurese


Veranda di Lu Salconi

Avete voglia di staccare la spina per un po’, di allontanarvi almeno per un momento dalla solita routine?

Lu Salconi vi propone un’offerta  per trascorrere un week end fuori porta, nella pace e nella tranquillità della campagna gallurese:

  • una camera matrimoniale con vista panoramica sulla vallata
  • una ricca colazione dolce e salata, fatta per lo più di prodotti preparati da noi
  • un aperitivo di benvenuto con prodotti tipici sardi
  • parcheggio gratuito per auto e moto
  • wi-fi free nelle aree comuni

L’offerta è valida per tutto il mese di Maggio 2016.

Il totale del soggiorno è 195€.

Per informazioni e prenotazioni:
info@lusalconi.it
+39 334 85 20 542