Rally Italia Sardegna 2019


Segnate in agenda, ci siamo quasi:

13 – 16 giugno 2019
Partenza e Arrivo nello scenario della bellissima Alghero.

Mancano pochi giorni all’inizio dell’ottava prova del Campionato del Mondo di Rally.

E se l’Emilia Romagna è terra di motori, la Sardegna è terra di sterrato, di polvere e profumo di ginepro ed elicriso, di curve strette, dossi e salti spettacolari.
Partecipare al rally non significa solo ammirare macchine dalle performance incredibili, ma fare una vera e propria scampagnata immersi in paesaggi mozzafiato e incontrare spettatori provenienti da tutto il mondo, così che diventa facile condividere un pasto e due chiacchiere con alti e biondi scandinavi giunti sull’isola per sostenere i propri piloti.

Lo spettacolo è adatto a tutti, grandi e piccini e per maggiori informazioni potete fare riferimento al sito ufficiale del Rally Italia Sardegna 2019.

Buon divertimento!

Annunci

I biscotti della Regina


Dopo un viaggio in Sicilia, non si può che tornare affascinati dalle bellezze di un’isola ricca di storia e di misteri e inebriati dai profumi di una cucina che non ha eguali.
Ma ancor più della cucina, ciò che più ci ha stregato è stata di certo la pasticceria, così abbiamo deciso di sperimentare a casa dei biscottini che ci hanno fatto pensare al Mediterraneo e alle coste del Marocco: i biscotti dell Regina o biscotti reginelle.

Questa la ricetta:

1 kg di farina 00
250 g di strutto
50 g di burro
20 g di ammoniaca
1 uovo
1 cucchiaino di lievito
300 g di zucchero
1 bicchiere di latte
1 cucchiaio di miele

Mescolate insieme tutti gli ingredienti secchi: farina, ammoniaca, lievito e zucchero e poi inserite burro a pezzetti, strutto e uovo.
Iniziate ad impastare con le mani e infine aggiungete miele e latte.

Una volta pronto il vostro impasto, realizzate dei tubetti, passateli nei semi di sesamo e disponeteli su di una teglia da forno.

Infornate a 180° per 15 minuti. Ricordate che ogni forno è diverso, consigliamo una prima infornata di prova.

Pronti per la stagione 2019?


Sappiamo che ancora c’è freddo, che è piacevole stare sotto il piumone al mattino e che i camini sono ancora accesi… ma manca poco per uscire dal torpore invernale e preparare le valigie.

Dove trascorrerete le vostre vacanze estive quest’anno?

Noi, vogliamo darvi qualche buon motivo per fare un biglietto per la Sardegna:

1. Aria pulita e cielo limpido
2. Distese verdi di campagne silenziose
3. Boschi di querce da sughero
4. Mare cristallino dove praticare sport di tutti i tipi
5. Ottima cucina locale e vini di alta qualità
6. Antiche tradizioni che resistono al tempo
7. Paesi di granito, archeologia nuragica, città dal fascino mediterraneo
8. Ospitalità congenita

Noi vi aspettiamo a Lu Salconi sulla nostra collina che guarda la campagna e saremo lì a bere un caffè sulla nostra terrazza panoramica in attesa di darvi il nostro benvenuto in Sardegna.

Non perdete tempo e prenotate subito un soggiorno esclusivo in Gallura!


Auguri di Buon Natale 2017


Abbiamo pensato a mille biglietti e cartoline di auguri, ma questo ci sembrava il più sincero!

Auguri per un felice e sereno Natale dallo staff di Lu Salconi (gatto compreso!).

Auguri da Lu Salconi

Black Friday a Lu Salconi


black-friday Lu SalconiLa settimana del Black Friday è già partita e anche noi ci vogliamo aggregare all’iniziativa!

Come?
Prenota entro e non oltre venerdì 24 Novembre 2017 la tua vacanza a Lu Salconi.
Non ti chiediamo di scegliere immediatamente le date esatte del tuo soggiorno, per questo avrai tempo fino al 31 dicembre 2017.

Per poter applicare lo sconto del 15% (sui prezzi da listino) ti chiediamo di scegliere:
– il mese in cui effettuerai il tuo soggiorno
– il numero di notti
– la tipologia di camera

Cosa aspetti?
Per maggiori info puoi contattarci sui nostri social o via mail a info@lusalconi.it

Il posto dove le cose tornano a vivere


camera-a-lu-salconi

Qualche tempo fa è capitata da queste parti una cara amica che ancora non conosceva Lu Salconi.
Gironzolando di qua e di là le abbiamo raccontato che quelle tende erano state cucite a mano utilizzando lenzuola antiche, quel mobile ci era stato regalato da una vecchia zia e quel cesto proveniva da una casa di famiglia, in un’altra campagna.

Ma qui ogni cosa torna a vivere! Si sente l’atmosfera calda di casa…” ha detto. Ed effettivamente è proprio così.
Abbiamo deciso di dare una seconda vita a oggetti che erano pronti per esser inscatolati e messi in soffitta.

Ecco allora che le lenzuola di lino color sabbia, di mia bisnonna, si sono trasformate nelle tende della camera n. 2, la teiera di Sig.ra Fiorina serve ancora tea caldi accompagnati da dolcetti di frolla, il trumon di zia Maria diventa la cassettiera della camera n.3 e lo scrittoio di mio nonno Andrea si trasforma nella scrivania su cui poggiamo il nostro portatile, prima ospitava una storica macchina da scrivere Olivetti.

A questo possiamo aggiungere oggetti che hanno il solo compito di arredare l’ambiente e allora come non nominare lo scaldaletto della famiglia Millelire, la credenza di bisnonna Leonarda che ancora oggi ospita calici di cristallo, la lanterna di nonno Costantino e tante altre cose salvate dallo scorrere del tempo.

Ci piace pensare che ogni oggetto abbia diritto ad una nuova vita, possa servire a ricordarci una persona o semplicemente possa far rivivere ai nostri ospiti emozioni lontane facendo sì che si sentano davvero a casa, in luogo esclusivo.

La vela per tutti? In Sardegna è possibile


State programmando le vostre vacanze in Sardegna e volete aggiungere un po’ di brio alla vostra avventura in terra sarda? Date un’occhiata ai nuovi corsi di vela 2016 organizzati da Acque Libere, sono rivolti a tutti: adulti e bambini, principianti ed esperti, disabili e normodotati.
Non resta che scegliere il corso più adatto a voi e prenotare le vostre vacanze..

La nuova stagione estiva è ormai alle porte e noi siamo pronti per iniziare i nuovi corsi di vela 2016! Sia i corsi derive, sia i corsi Acque Libere, sono rivolti a tutti – adulti, principianti, livelli superiori, individuali o piccoli gruppi – unica eccezione per bimbi e ragazzi che devono superare i 6 […]

via Riparte la stagione 2016 — Acque Libere