Black Friday a Lu Salconi


black-friday Lu SalconiLa settimana del Black Friday è già partita e anche noi ci vogliamo aggregare all’iniziativa!

Come?
Prenota entro e non oltre venerdì 24 Novembre 2017 la tua vacanza a Lu Salconi.
Non ti chiediamo di scegliere immediatamente le date esatte del tuo soggiorno, per questo avrai tempo fino al 31 dicembre 2017.

Per poter applicare lo sconto del 15% (sui prezzi da listino) ti chiediamo di scegliere:
– il mese in cui effettuerai il tuo soggiorno
– il numero di notti
– la tipologia di camera

Cosa aspetti?
Per maggiori info puoi contattarci sui nostri social o via mail a info@lusalconi.it

Annunci

Gomasio, ma che marca è?


gomasio
Bene, ho deciso di farmi il gomasio da me! Dopo un’esperienza mistica in giro per i supermercati nei dintorni – dove la scenetta era più o meno questa: “Mi scusi, cercavo il Gomasio” “No guardi, è una marca che non abbiamo!” – decido di prepararlo a casa.

Per chi non sapesse di cosa si tratta, il gomasio è un condimento usato nella cucina orientale, ma ormai diffusissimo anche nella nostra cucina. Viene realizzato tritando del sesamo tostato e aggiungendo del sale mare (alcune ricette prevedono anche alghe marine).

Realizzarlo è semplicissimo
– fate tostare in padella antiaderente 20 cucchiaini di sesamo
– procuratevi un macinino per il caffè o un più classico mortaio e tritate il sesamo
– aggiungete 1 cucchiaino di sale 
– conservate in un barattolo di vetro

Qualche consiglio
– tritate il sesamo grossolanamente in modo che il gomasio possa conferire al vostro piatto un po’ di croccantezza
– usatelo per insaporire insalate, verdure crude e cotte, zuppe e pesce

…e quando si avvicina Natale


Buono vacanza a Lu Salconi
L’odore dei camini accesi, le vetrine già addobbate, le luci che adornano le città… mi spiace cari lettori, ma anche quest’anno tornerà il Natale!

Tornerà con quella simpatica ansia che provoca il momento dello scambio dei regali. Come sempre siete incastrati in qualche improbabile pranzo di famiglia e di certo non potete presentarvi al banchetto a mani vuote.

Ecco che allora parte il conto alla rovescia e via con i classici di sempre: pacchetto all inclusive del bagnoschiuma, crema per il corpo e acqua profumata alla mora per vostra madre, cravatta per le grandi occasioni per il fratello maggiore che non si è mai visto con qualcosa di diverso da felpe, t-shirt e snikers, candela natalizia dorata per la zia, che se anche ha 82 anni, non vuol dire abbia perso il buongusto, gioco della Clementoni per il nipotino che ha ormai 16 anni e il sabato sera balla sul bancone del bar e per concludere grembiule da cucina per vostro padre che ben si guarda dall’oltrepassare la linea che divide il tavolo dai fornelli.

Per evitarvi un’estenuante ricerca tra i negozi del centro e per aiutarvi nella scelta di un regalo originale, il Turismo Rurale Lu Salconi vi propone l’acquisto di un buono per una vacanza in Sardegna, in campagna e a poca distanza dal mare.

Non sarà necessario fissare le date del soggiorno, perché ci penserà il fortunato che riceverà il vostro dono.
Il voucher è valido dal 1 giugno al 30 settembre 2017 ed è per 2 persone in soluzione bed & breakfast o in mezza pensione.

Che dite, vostra madre apprezzerebbe di più una vacanza in cui rilassarsi e godere del suo tempo oppure fare la doccia con il vostro bagnoschiuma, per poi tornare a spolverare casa?

Per maggiori informazioni potete contattarci via mail a info@lusalconi.it o consultare il nostro sito.

 

Escursione in canoa sul fiume Liscia


Ci sono cose che hai sotto gli occhi da una vita, ma certe volte nemmeno ti accorgi di quali bellezze nascondano realmente.
Ti metti su di una canoa, cominci a pagaiare e per sorpresa ti trovi immerso in un’atmosfera incredibile dove l’armonia dei colori, il profumo della macchia mediterranea e il suono delle onde che si infrangono sul piccolo scafo sembrano portarti in un mondo nuovo. In realtà hai appena chiuso la porta di casa alle tue spalle.

Le escursioni sul fiume Liscia, in Gallura, sono due: la prima si muove verso il mare, la seconda risale il fiume in direzione delle montagne.
Noi abbiamo scelto la prima. Ci si incontra nel parcheggio più vicino, si percorrono cento metri a piedi e si arriva al punto di partenza. Lorenzo, aiuta i suoi compagni di viaggio a salire a bordo delle canoe singole o doppie e guida il gruppo in direzione mare.

L’uscita dura circa 2 ore e 30 minuti e nei periodi più caldi dell’anno è possibile fare il bagno sulle rive di Porto Pollo, dove ci si ferma per un piccolo break di 45 minuti circa.

Telefoni in modalità silenziosa, vi serviranno unicamente per fare qualche scatto. Per il resto immergetevi completamente in questo luogo magico…

Per info e prenotazioni potete contattare Lorenzo al +39 3334190463 oppure seguitelo sulla pagina Facebook Gli Amici di Peppe

 

 

 

Corso di tessitura tradizionale sarda


corso-di-tessitura-aggiusUn intreccio di fili colorati, una fitta trama, agili e laboriose mani che lavorano con ritmo incalzante tanto che pare suonino una melodia a tratti dolce, a tratti decisa.
Lino, seta, lana e bisso marino sono i materiali che vengono o che venivano usati dalle donne sarde per tessere splendidi arazzi, calde coperte e capienti “bertulas” (bisacce).
La dote di una ragazza non era solo un baule pieno di oggetti, era un bagaglio fatto di arte, maestria e manualità, in cui la tessitura aveva un ruolo fondamentale.

Tramandare quest’arte è necessario per mantenere viva la tradizione e per far sì che quel mondo passato, trovi ancora ispirazione.
Si terrà dal 9 novembre al 16 dicembre 2016  presso il MEOC di Aggius (Museo Etnografico), il Corso di tessitura tradizionale. 

La società AGIOS è organizzatrice del corso, in collaborazione con le tessitrici Maddalena Carbini e Gabriella Lutzu.

12 lezioni di tessitura per realizzare un manufatto che verrà consegnato ai partecipanti.
Le lezioni si svolgeranno dalle ore 16.00 alle 17.30 oppure dalle 11.00 alle 12.30.
Ogni partecipante avrà la possibilità di prenotare, senza costi aggiuntivi, 4 ore di lezione supplementari per avanzamento del lavoro.

Il prezzo è di 170€ a persona.

Per info e prenotazioni potete contattare i numeri 349 4533208 oppure 079 621029.

 

 

Musica sulle Bocche 2016


Musica_Sulle_Bocche_2016-ricamp_1

Quest’anno Musica sulle Bocche 2016 compie 16 anni e il programma è ancora una volta ricco di manifestazioni e spettacoli incredibili.

Il festival musicale coinvolge da sempre artisti e musicisti provenienti da ogni parte del mondo, le esibizioni sono incastonate nei luoghi più suggestivi  di Santa Teresa Gallura.

Dall’alba al tramonto è un succedersi di spettacoli e performance, incredibili.

Non vogliamo svelarvi troppo, perciò segnate in agenda gli spettacoli in programma.

Per maggiori informazioni:

Info Line: +39 344 0699882
email: info@musicasullebocche.it

 

Festival itinerante del Folklore 2016


È cominciato qualche giorno fa e oggi, 4 luglio 2016, fa tappa ad Arzachena, è l’UfiFest 2016.

A partecipare all’evento musicale, non ci saranno solo gruppi folkloristici sardi, ma compagnie di artisti provenienti da tutta Italia.
L’UFI, l’Unione Folklorica Italiana, è l’ente promotore di questo spettacolo itinerante che valorizza le tradizioni popolari, i costumi, la musica e la danza del territorio italiano.

Le prime due giornate si sono svolte a Tempio Pausania, mentre questo è il programma dei giorni a seguire:

  • 4 luglio 2016 – Arzachena – Piazza Risorgimento ore 21.30
  • 5 luglio 2016 – Golfo Aranci – Anfiteatro Chiesa di S. Giuseppe – ore 21.30
  • 5 luglio San Teodoro – Centro città – ore 21.00
  • 6 luglio . Tempio Pausania – Piazza Gallura ore 21.00

La rassegna musicale, avrà come ospiti quattro gruppi in rappresentanza del nord, centro e sud d’Italia e la partecipazione di diversi gruppi sardi che porteranno sul palco le più antiche tradizioni popolari delle varie zone dell’isola.

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina Facebook dedicata all’evento.