Corso di tessitura tradizionale sarda


corso-di-tessitura-aggiusUn intreccio di fili colorati, una fitta trama, agili e laboriose mani che lavorano con ritmo incalzante tanto che pare suonino una melodia a tratti dolce, a tratti decisa.
Lino, seta, lana e bisso marino sono i materiali che vengono o che venivano usati dalle donne sarde per tessere splendidi arazzi, calde coperte e capienti “bertulas” (bisacce).
La dote di una ragazza non era solo un baule pieno di oggetti, era un bagaglio fatto di arte, maestria e manualità, in cui la tessitura aveva un ruolo fondamentale.

Tramandare quest’arte è necessario per mantenere viva la tradizione e per far sì che quel mondo passato, trovi ancora ispirazione.
Si terrà dal 9 novembre al 16 dicembre 2016  presso il MEOC di Aggius (Museo Etnografico), il Corso di tessitura tradizionale. 

La società AGIOS è organizzatrice del corso, in collaborazione con le tessitrici Maddalena Carbini e Gabriella Lutzu.

12 lezioni di tessitura per realizzare un manufatto che verrà consegnato ai partecipanti.
Le lezioni si svolgeranno dalle ore 16.00 alle 17.30 oppure dalle 11.00 alle 12.30.
Ogni partecipante avrà la possibilità di prenotare, senza costi aggiuntivi, 4 ore di lezione supplementari per avanzamento del lavoro.

Il prezzo è di 170€ a persona.

Per info e prenotazioni potete contattare i numeri 349 4533208 oppure 079 621029.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...