Escursione in canoa sul fiume Liscia


Ci sono cose che hai sotto gli occhi da una vita, ma certe volte nemmeno ti accorgi di quali bellezze nascondano realmente.
Ti metti su di una canoa, cominci a pagaiare e per sorpresa ti trovi immerso in un’atmosfera incredibile dove l’armonia dei colori, il profumo della macchia mediterranea e il suono delle onde che si infrangono sul piccolo scafo sembrano portarti in un mondo nuovo. In realtà hai appena chiuso la porta di casa alle tue spalle.

Le escursioni sul fiume Liscia, in Gallura, sono due: la prima si muove verso il mare, la seconda risale il fiume in direzione delle montagne.
Noi abbiamo scelto la prima. Ci si incontra nel parcheggio più vicino, si percorrono cento metri a piedi e si arriva al punto di partenza. Lorenzo, aiuta i suoi compagni di viaggio a salire a bordo delle canoe singole o doppie e guida il gruppo in direzione mare.

L’uscita dura circa 2 ore e 30 minuti e nei periodi più caldi dell’anno è possibile fare il bagno sulle rive di Porto Pollo, dove ci si ferma per un piccolo break di 45 minuti circa.

Telefoni in modalità silenziosa, vi serviranno unicamente per fare qualche scatto. Per il resto immergetevi completamente in questo luogo magico…

Per info e prenotazioni potete contattare Lorenzo al +39 3334190463 oppure seguitelo sulla pagina Facebook Gli Amici di Peppe

 

 

 

Corso di tessitura tradizionale sarda


corso-di-tessitura-aggiusUn intreccio di fili colorati, una fitta trama, agili e laboriose mani che lavorano con ritmo incalzante tanto che pare suonino una melodia a tratti dolce, a tratti decisa.
Lino, seta, lana e bisso marino sono i materiali che vengono o che venivano usati dalle donne sarde per tessere splendidi arazzi, calde coperte e capienti “bertulas” (bisacce).
La dote di una ragazza non era solo un baule pieno di oggetti, era un bagaglio fatto di arte, maestria e manualità, in cui la tessitura aveva un ruolo fondamentale.

Tramandare quest’arte è necessario per mantenere viva la tradizione e per far sì che quel mondo passato, trovi ancora ispirazione.
Si terrà dal 9 novembre al 16 dicembre 2016  presso il MEOC di Aggius (Museo Etnografico), il Corso di tessitura tradizionale. 

La società AGIOS è organizzatrice del corso, in collaborazione con le tessitrici Maddalena Carbini e Gabriella Lutzu.

12 lezioni di tessitura per realizzare un manufatto che verrà consegnato ai partecipanti.
Le lezioni si svolgeranno dalle ore 16.00 alle 17.30 oppure dalle 11.00 alle 12.30.
Ogni partecipante avrà la possibilità di prenotare, senza costi aggiuntivi, 4 ore di lezione supplementari per avanzamento del lavoro.

Il prezzo è di 170€ a persona.

Per info e prenotazioni potete contattare i numeri 349 4533208 oppure 079 621029.