Le case delle fatine sarde


Domus de janas SediniHanno la pelle di un bianco candido e lunghi capelli neri che cadono sulle spalle. Abitano case di roccia e per preparare manicaretti e deliziose pietanze usano erbe aromatiche. Sono le Janas, le fatine che nella tradizione sarda aiutano e proteggono i bimbi e conoscono tutti i poteri delle piante selvatiche che crescono sull’isola.

Uno degli itinerari proposti agli escursionisti è un percorso alla scoperta delle Domus de Janas (Case delle fate).
Si tratta di strutture sepolcrali preistoriche, che si incontrano su tutto il territorio e che sono state costruite su sporgenze di roccia viva e in alcuni casi non troppo distanti l’una dall’altra, in modo da costituire una vera e propria necropoli.

All’interno si svolgevano particolari riti che assicuravano al defunto un’abitazione “eterna” dopo la morte.
Col passare del tempo, alcune domus sono state utilizzate come chiese e in periodi più recenti come rifugi di fortuna per i pastori che si allontanavano con le loro greggi e trascorrevano la notte fuori.

Una delle più spettacolari è la Domus de Janas di Sedini, che a differenza di tutte le altre che risultano più sperdute e poco raggiungibili, si trova sulla via principale del paese. Questo monumento spettacolare, oggi divenuto museo, ha ospitato una prigione, la sede di un partito politico, un ricovero per animali e infine un’abitazione privata.
Oggi è meta di turisti e visitatori, ai quali si racconta la storia vera e la leggenda delle bellissime fate che hanno costruito queste case di pietra, dall’aspetto fiabesco.

Consigliamo di leggere La cucina delle Janas di Roberta Deiana, un vero e proprio manuale dove si racconta la storia dei piatti, le proprietà delle erbe e l’uso delle piante selvatiche nella cucina sarda.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...