Ricetta della casadinas o formaggelle


Formeggelle, casadinas ricetta
Dal nord al sud dell’isola questi dolci assumo un nome diverso, ma che in qualche modo richiama sempre la stessa melodia.
Nella mia famiglia le chiamano in tre modi diversi: casadinas i logudoresi, casciatine i galluresi e formaggelle quelli più italianizzati. Qualcuno le chiama anche Pardulas.

Alla fine ci si ritrova sempre lì a mangiare la stessa cosa che da anni non cambia mai la sua ricetta per mantenere intatta la storia e il sapore inconfondibile di questo dolce semplice e ricco allo stesso tempo.

C’è chi le prepara con il formaggio fresco, noi a Lu Salconi preferiamo utilizzare la ricotta vaccina, più delicata e leggera.

Ecco allora la ricetta delle formaggelle.

Per il ripieno

1 kg di ricotta vaccina
300 g di zucchero
la scorza di un limone e un arancio grattuggiati
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 uovo intero
uva sultanina a volontà

Per la pasta violata

1 kg di farina 00
200 g di strutto
100 g di zucchero
acqua tiepida q.b.
un pizzico di sale

Il procedimento è molto semplice. Mescolate bene gli ingredienti per il ripieno in una terrina ampia e capiente e poi preparate la pasta violata che non dovrà essere troppo dura, ma facile da lavorare.

Ricordate che la pasta violata necessita di una bella lavorazione e una buona dose di forza. Mia nonna direbbe “Cariada ene!”,“lavorala bene!“.

Dopo aver preparato la pasta tirate una sfoglia (magari lasciatevi aiutare da una macchina per la pasta) e tagliate dei dischi di pasta della dimensione di una tazza da té.

Riponete al centro dei dischi un generoso cucchiaino di ripieno e infine pizzicate la pasta ai bordi fino a creare un cestino con delle punte.

Mettete in forno a 180° per 15-17 minuti circa.

Servitele come dolce alla fine di un pasto o come ottima merenda per i più piccoli.
In Sardegna questo è un dolce che si prepara in occasione delle festività religiose in particolare a Pasqua.

Annunci

One thought on “Ricetta della casadinas o formaggelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...