Ravioli di ricotta alla gallurese


Ravioli di ricotta dolci galluresi

Ricordo ancora la mia bisnonna che all’età di 99 anni aveva ormai perso la sensibilità al gusto e chiedeva a chiunque cucinasse per lei, di aggiungere zucchero alla pasta. Usanza dei galluresi quella di condire i ravioli di ricotta con lo zucchero.

Sembrerà strano, ma quella punta di dolce nel ripieno risulta gradevole al palato e ben si sposa con la freschezza del pomodoro e del basilico.

Ecco allora la ricetta dei ravioli di ricotta galluresi:

Per il ripieno
1 kg di ricotta di pecora (tra le migliori ricordiamo quella di Perfugas)
1 cucchiaio di zucchero
un pizzico di sale
una grattuggiata di scorza di limone
1 uovo
una spolverata di prezzemolo fresco

Per la pasta
500/600 gr di farina di semola rimacinata
acqua tiepida qb
un pizzico di sale

Una volta preparato l’impasto per i ravioli, lasciatevi aiutare dalla macchina per la pasta, per stendere delle sfoglie lunghe e sottili.

Con un cucchiaio disponete a una distanza di 4 o 5 cm il vostro ripieno e coprite con  una seconda sfoglia di pasta.
Fate uscire l’aria che si crea attorno al ripieno per evitare che i ravioli si rompano in cottura e infine tagliate con la rotella per la pasta (su rutigliu in sardo).

Potete cucinarli appena fatti o conservarli in congelatore, nel secondo caso ricordate che non devono essere scongelati prima della cottura, ma buttati in acqua bollente ancora congelati.

Sono perfetti con un sugo di semplice pomodoro e basilico e una generosa spolverata di pecorino.

Buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...