Un sorso di Cannonau Orgosa


A riparo dalla stagione estiva l’inverno è, per noi, il momento migliore per assaggiare, provare e testare nuovi sapori e nuovi abbinamenti.

Ecco allora che bastano due amici a cena e una bottiglia di vino per creare l’occasione giusta.
A decidere il menù è stata una bottiglia di Cannonau Orgosa 2011 regalata qualche tempo fa, che con i suoi 15,5% vol ha stabilito che il menù fosse a base di formaggi e carni rosse.

Detto fatto! Antipasto: pecorino sardo di media stagionatura e miele amaro di corbezzolo, salsiccia fatta da noi, pane casareccio e una frittata al forno con patate, cipolle e piselli – ottimo finger food da presentare come aperitivo o antipasto.

Primo: gnocchetti sardi di Elmas con ragù di carne di manzo. I pomodori pelati sono fatti in casa in Puglia, regione cui appartiene anche l’ottimo olio extravergine che ha condito la nostra cena.
A chiudere la serata sos papassinos e susine rosse.

Protagonista della serata il pregiato Cannonau 100 %, versato nel decanter almeno mezz’ora prima di berlo.

Vinificato nelle valli di Orgosolo, città dei murales, questo vino nasconde dietro il suo carattere forte e deciso una leggera dolcezza che ammalia anche il palato più esigente.

Nella sua lavorazione non ha subito alcun trattamento di chiarifica e per questo si presenta scuro e sincero, dal sapore del tutto naturale.

Lo trovate in commercio ad un prezzo che oscilla tra i 12 euro e i 17 euro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...