Raviolini di cinghiale


Berchidda è un piccolo paese a circa 300 metri sul livello del mare. È stato Paolo Fresu, a renderlo famoso con il suo festival Time in Jazz, che ogni anno coinvolge musicisti di tutto il mondo e raccoglie in città centinaia di visitatori.

Qui tra le pietanze più tradizionali ci sono certamente i ravioli di cinghiale, che da sempre sono protagonisti di ogni pranzo di matrimonio.

Ecco come li prepariamo a Lu Salconi.
Per il ripieno sono necessari:
olio e sale
1 bicchiere di aceto
carne di cinghiale
aglio, cipolla e prezzemolo
peperoncino e timo
sedano e carote
salsa di pomodoro
1 cucchiaino di zucchero

Per la pasta:
strutto, acqua tiepida e farina “00”

Far soffrigere il cinghiale in olio caldo per 15-20 minuti, aggiungere l’aceto e far cuocere ancora un po’.
Mettere nel tegame uno spicchio d’aglio, un pizzico di sale e uno di peperoncino, proseguire la cottura per altri 10 minuti.
A questo punto aggiungere carote, cipolla e sedano tritati, salsa di pomodoro e un cucchiaino di zucchero. Cuocere finchè l’acqua di cottura non è completamente evaporata.

A parte si prepara la pasta facendo sciogliere un po’ di strutto nel pentolino (attenzione, non deve bollire!). Far intiepidire l’acqua e aggiungere alla farina 1 cucchiaio d’acqua e 1 di strutto e così a seguire finchè la pasta non raggiunge la giusta consistenza per essere lavorata.
Fare dei dischetti, riempire con il cinghiale e chiudere come fossero piccole mezzelune.

Friggere in olio caldo e servire come antipasto.

Le dosi che vi abbiamo fornito non sono precise, proprio perchè la ricetta dei ravioli di cinghiale di Berchidda ci è stata insegnata così.
Siate voi ad aggiustare a vostro gusto e piacimento!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...