Su ghisadu, un ottimo spezzatino di carne


Le sue origini sono spagnole e più precisamente catalane e nella penisola iberica è conosciuto con il nome di Guisado. Ma la versione sarda di questo spezzatino di carne, aromatico e saporito, vede protagonista anche la pasta.
Ecco la ricetta di Su Ghisadu.

Come ingredienti occorrono:
1 kg di carne di manzo, di bue o come lo prepariamo noi di agnello. Rende il piatto più delicato.
Olio d’oliva
1 spicchio d’aglio
1 cipolla
Mezzo bicchiere di vino rosso
Brodo di carne
500 gr di pomodori spellati e privati dei semi
sale e pepe
1 rametto di prezzemolo
qualche foglia di alloro
gnocchetti sardi

Ecco come si prepara:
Tagliare a pezzetti la carne e soffriggerla con olio, aglio e cipolla.
Sfumare con il vino rosso e continuare a cuocere con il brodo di carne.
Dopo che il liquido di cottura sarà completamente evaporato, aggiungere i pomodori, il prezzemolo e l’alloro.

Correggere con sale e pepe e continuare la cottura per altri 10 minuti.

Questo spezzatino che sarà piuttosto ristretto, in Sardegna, si accompagna con gnocchetti cotti come si farebbe per un risotto.
Ossia bagnati lentamente con il brodo di carne, conditi con abbondante pecorino fresco, un pizzico di pepe e di prezzemolo tritato.
In alternativa si possono usare i maccarones de ferrittu una pasta realizzata con l’ausilio di un ferro da maglia.

Ottimo come piatto unico, viene proposto spesso nelle sagre di paese. In questo caso viene scelta la carne di pecora, anche perchè più economica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...