Cento anni in Sardegna


Tia Peppedda è una donna di piccola statura, come la maggior parte della donne sarde. Ha occhi scuri e uno sguardo intenso e più lo loquace di molte parole. Tia Peppedda non è un personaggio di fantasia, ma una donna che all’alba dei suoi 100 anni vive in piccolo paese della Sardegna, Perfugas.

Vestita sempre e rigorosamente di nero, perché di un marito scomparso troppo in fretta non ci si dimentica mai, Tia Peppedda si alza per ogni ospite che giunge a salutarla. Non si risparmia mai a quel gesto di rispetto e di accoglienza che le hanno insegnato fin da bambina.

Il suo sorriso alleggerisce il peso di quelle rughe che sul suo volto, raccontano anni di fatiche e sacrifici e regala al suo interlocutore un senso di benessere e tranquillità.

Tia Peppedda è una dei tanti anziani che vivono in questa terra millenaria e che da cento anni, chi più chi meno, lavorano la terra, tessono la lana, pascolano le greggi, preparano la cena, raccontono storie lontane, pregano.

Ogni anziano, qui, è la colonna portante di una famiglia. Oltre a un indiscutibile fattore genetico, oltre all’aria buona che si respira qui, al buon cibo, a una vita dai ritmi lenti e lontani dalle brulicanti e rumorose folle cittadine, c’è un elemento che si potrebbe definire con il termine di consapevolezza.

La consapevolezza di essere la parte importante non solo di una famiglia, ma di un’intera comunità. Sentire che i propri consigli vengono ancora presi seriamente in considerazione tiene l’animo vivo e rallegra, mantenendo giovane, se non l’età anagrafica, almeno lo spirito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...