Cosa fare e cosa vedere in Gallura


Arrivati a Lu Salconi non resta che riposarsi e godere di un po’ di meritato riposo. Ecco qualche consiglio su cosa fare e cosa vedere nei dintorni.

Escursioni a cavallo
Le nostre compagne sono il luogo ideale per un’escursione a cavallo. Guide esperte vi accompagneranno e vi guideranno alla scoperta di paesaggi mozzafiato e di luoghi incantati.

Escursioni in bici
Ai più sportivi è riservato il piacere di una pedalata tra i sentieri che attraversano boschi e campagne e in alcuni tratti costeggiano il mare. Dopo una ricca colazione non resta che affidarsi a guide locali che vi forniranno tutto il materiale necessario.

Trekking e Nordic Walking
La Gallura offre ai suoi visitatori sentieri e percorsi incantevoli, mentre si sale e la temperatura si fa più fresca, si respira un’aria frizzantina e si gode di uno splendido panorama. Armati di scarpe comode e due bastoncini, potrete seguire una guida esperta che vi accompagnerà tra le vette del Monte Limbara a Tempio Pausania e i verdi boschi del territorio di Aggius.

Gite in barca
L’arcipelago de La Maddalena di certo è uno dei luoghi più conosciuti del Nord Sardegna. Le sue spiagge di sabbia bianca e acqua cristallina, sono raggiungibili solo con barche che partono dai porti di Palau e Santa Terasa di Gallura e che realizzano mini crociere giornaliere con pranzo a bordo.
Per chi cerca una soluzione più esclusiva ci sono gommoni da 7/12 passeggeri perfetti per visitare anche l’arcipelago Corso.

Enogastronomia
I buongustai potranno trascorrere una piacevole serata presso le Cantine Surrau. Distano solo pochi minuti di auto da Lu Salconi e qui si possono degustare i migliori vini del territorio accompagnati da salumi e formaggi di eccellenza accompagnati da pane guttiau.

Musei
Chi raggiunge l’isola di Caprera, collegata con un ponte all’isola de La Maddalena, non può rinunciare ad una visita al Museo di G.Garibaldi e al Museo del Mare, quest’ultimo in loc. Stagnali.

Ad Aggius si può visitare il Museo Etnografico Olivia Carta Cannas – MEOC. Qui si entra in un vero e proprio stazzo gallurese dove attraverso oggetti e immagini vengono raccontate le tradizioni della Sardegna, in particolare della Gallura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...